La giornata mondiale del riciclo

La giornata mondiale del riciclo si celebra oggi 18 marzo e diventa ancora più importante nell’economia sostenibile del futuro.

La giornata mondiale del riciclo
18 marzo, giornata mondiale del riciclo

L’economia circolare governerà il mondo post pandemico e di questo ne parliamo nel nostro corso Green Strategist (consulta qui il programma).

Infatti molte aziende come noi di Tempi Moderni si apprestano a lanciare oppure hanno già lanciato progetti Sostenibili.

Le organizzazioni Paper Less trasformando perciò la carta da riciclo nella più grande risorsa per il futuro.

Il riciclo della carta

Il COMIECO ci ricorda che il 90% degli italiani differenzia bene la carta e che la pandemia ha aiutato ad essere più attenti.

Per perfezionare le abitudini di riciclo il COMIECO ci ricorda che:

  • la carta oleata e stagnola va nell’indifferenziata
  • la carta ed il cartone devono essere puliti per essere riciclati
  • i fazzoletti ed i tovaglioli di carta vanno nell’indifferenziata perchè si spappolano
  • gli scontrini vanno nell’indifferenziata perchè sono carta termica
  • le scatole o la carta va ripulita dal nastro adesivo o da pinzature varie
  • i cartoni vanno appiattiti e ripiegati
  • il Tetrapak va ripulito dalle parti in plastica e smaltito nella carta

Tutto questo e molto altro ancora dell'”economia della ciambella” è materiale del corso Green Strategist dell’Academy di TempiModerni

Se vuoi lasciare il tuo CV clicca qui, noi guardiamo le competenze, il resto non ci fa nessuna differenza!

Tempi Moderni S.p.a. è un’Agenzia per il Lavoro iscritta all’Albo del Ministero del Lavoro (Aut. Min. n. 39/0007802/MA004.A003 del 30 Maggio 2012) attiva su tutto il territorio italiano.

www.tempiodernilavoro.com

  • Condividi questo post

Leave a Comment