Tempi Moderni

GOL

Il programma di Politiche Attive GOL nasce con un obiettivo chiaro: sostenere l’occupazione per andare incontro ai lavoratori in cassa integrazione, ai disoccupati che percepiscono NASTI, ai giovani, alle donne, ai percettori di Reddito di Cittadinanza.

Al suo interno sono presenti una serie di misure studiate per facilitare il reinserimento lavorativo, in un’ottica di inclusione economica e sociale a livello nazionale.

GOL

Il programma di Politiche Attive GOL nasce con un obiettivo chiaro: sostenere l’occupazione per andare incontro ai lavoratori in cassa integrazione, ai disoccupati che percepiscono NASTI, ai giovani, alle donne, ai percettori di Reddito di Cittadinanza.

Al suo interno sono presenti una serie di misure studiate per facilitare il reinserimento lavorativo, in un’ottica di inclusione economica e sociale a livello nazionale.

GOL

GOL – il cui significato è Garanzia di Occupabilità dei Lavoratori – è pensato per offrire 5 percorsi ai diversi candidati così da dare la soluzione ideale in base ai profili e le competenze di chi deciderà di beneficiarne:

1. Reinserimento lavorativo: per coloro più vicini al mercato del lavoro, servizi di orientamento e intermediazione per l’accompagnamento al lavoro.

2. Aggiornamento (upskilling): per lavoratori più lontani dal mercato, ma comunque con competenze spendibili, interventi formativi richiesti prevalentemente di breve durata e dal contenuto professionalizzante.

3. Riqualificazione (reskilling): per lavoratori lontani dal mercato e competenze non adeguate ai fabbisogni richiesti, formazione professionalizzante più approfondita, generalmente caratterizzata da un innalzamento del livelli di qualificazione/EQF rispetto al livello di istruzione.

4. Lavoro e inclusione: nei casi di bisogni complessi, cioè in presenza di ostacoli e barriere che vanno oltre la dimensione lavorativa, oltre ai servizi precedenti si prevede l’attivazione della rete dei servizi territoriali (a seconda dei casi, educativi, sociali, socio-sanitari, di conciliazione) come già avviene per il Reddito di cittadinanza (e prima per il REI).

5. Ricollocazione collettiva: valutazione delle chanches occupazionali sulla base della specifica situazione aziendale di crisi, della professionalità dei lavoratori coinvolti e del contesto territoriale di riferimento per individuare soluzioni idonee all’insieme dei lavoratori stessi.

GOL rappresenta uno spazio di innovazione dove offrire nuove e concrete possibilità per aumentare l’occupabilità a livello nazionale e locale.

Scopri quanto previsto
dalla tua regione

TOSCANA

INFORMATIVA GOL TOSCANA

EMILIA ROMAGNA

INFORMATIVA GOL EMILIA ROMAGNA

VENETO

INFORMATIVA GOL VENETO

LOMBARDIA

INFORMATIVA GOL LOMBARDIA